Bitcoin Heroes

Presidente della BCE Draghi su Bitcoin: ‘L’impatto delle criptovalute è ancora limitato’

Il capo della banca centrale europea ritiene che il bitcoin e le criptovalute in generale abbiano un impatto troppo basso per discutere di regolamentarle.

Lunedì, parlando con il Parlamento europeo, Mario Draghi ha affermato che le valute digitali non rappresentano una minaccia per il controllo della BCE sull’euro a causa della mancanza di adozione all’interno del blocco economico composto dai 27 membri. Di conseguenza, l’impatto delle criptovalute sull’economia sarebbe limitato.

“Pensiamo che tutto questo sia piuttosto limitato. Quindi non è ancora qualcosa che potrebbe costituire un rischio per le banche centrali “.

Le osservazioni di Draghi arrivano pochi giorni dopo che un membro del consiglio direttivo della BCE ha affermato che le banche centrali stanno cercando di decidere se regolare le valute digitali. Il presidente della Banca Nazionale d’Austria, Ewald Nowotny, d’altra parte ha confermato seri dubbi sul coinvolgimento nella regolamentazione delle criptovalute, citando il recente divieto della Cina, probabilmente riferendosi alla questione delle ICO.

 

Dario Moceri

Dario Moceri

Studente di ingegneria informatica ed imprenditore digitale, entusiasta sostenitore delle digital currencies e delle tecnologie decentralizzate.

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.